Poesia scritta dall’amico Giovanni Taiana

Come una Stella

Dono del Cielo, anima bella,
illumini i cuori come una Stella.
Candida musa, gioiosa fatina,
risvegli il Sole ogni mattina.

A chi è triste, chi ha un’ombra sul viso,
tu doni speranza con un solo sorriso.
Tutti ti amano per quello che sei, per quello che dici:
sarai sempre accompagnata d’affetto, d’amici.

Le tue dolci note son come fiori:
dipingi il cielo di mille colori.

Con le dita lo sfiori ed il pianoforte riprende a cantare:
se chiudo gli occhi, anch’io posso volare.
Braccia lunghe e affusolate, con grazia ed eleganza,
volteggiano sul bianco e il nero: pare una danza.

Chissà se un giorno ti potrò mai ripagare
per ogni emozione che tu mi sai regalare.
M’ancora una volta vorrei tanto sognare:
se puoi, principessa, ricomincia a suonare.